lavoro di 4° sulla scrittura
la mini giunta con il sindaco
Open day 2014 2015
slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3

È bello vivere... e festeggiare il trentennale!

Così bella e così “festa” non ce l’aspettavamo…

Certo, abbiamo pensato in grande la celebrazione del trentennale, per gratitudine verso chi ha cominciato e per il desiderio di verificare oggi le ragioni dell’inizio, ma l’esito è stato veramente una sorpresa.

O meglio, per usare un termine a noi caro che l’Arcivescovo Tisi ci ha rilanciato con forza, uno stupore.

Perciò, la parola riassuntiva della festa è: GRAZIE!

Grazie a tutti coloro che le hanno dato vita con la loro presenza.

A chi l’ha costruita con cura fin nei particolari donando con gioia tempo, energie, creatività.

A chi ha animato gli eventi, dagli spettacoli teatrale agli incontri, facendoci approfondire e gustare il significato della nostra storia.

Agli ospiti “speciali” – il nostro Arcivescovo Mons. Lauro Tisi, il Presidente della Provincia di Trento dott. Ugo Rossi, il Sindaco di Rovereto prof. Valduga – per la loro attenzione e cordialità nei confronti della nostra esperienza e per la consistenza del loro messaggio.

Quindi, ripetiamo con certezza:

È BELLO VIVERE, PERCHÉ VIVERE È COMINCIARE, SEMPRE,

AD OGNI ISTANTE!

La gratitudine ci sollecita a proporre anche quest'anno agli alunni, in occasione dell'Avvento, un'esperienza di solidarietà, per esprimere la nostra vicinanza a chi soffre educandoci alla condivisione.

Alla scuola primaria, c’è la vendita delle merendine, preparate dai bambini stessi con la famiglia.

Ogni classe è responsabile di una giornata in cui le merende portate di bambini sono vendute a tutta la scuola durante la ricreazione.

Gli alunni, insieme alle insegnanti di classe, curano a gruppi i vari aspetti dell’iniziativa, che ha una significativa valenza didattica oltre che educativa: vendita dei “buoni merenda”, allestimento della sala mensa, distribuzione del cibo nel rispetto delle norme igieniche, conteggio del ricavato…

Alle medie, proponiamo la partecipazione alla giornata nazionale della Colletta alimentare, promossa dal Banco di solidarietà per raccogliere alimenti in favore di persone bisognose.

Ragazzi e insegnanti, suddivisi in vari punti vendita, collaborano con entusiasmo con gli altri volontari.

Le nostre "mamme mani d'oro" non sono da meno… Hanno realizzato bellissimi oggetti e decori natalizi, idee regalo da non perdere, con cui partecipano ai mercatini di Natale di Rovereto: saranno presenti sabato 3 e domenica 4 dicembre dalle ore 9.00 alle 19.00 in Piazzette s. Osvaldo (zona S. Maria) a lato della chiesetta S. Osvaldo.

Il ricavato delle merendine e del mercatino è destinato all’istituto comprensivo “Mons. Paoletti” (materna, primaria e secondaria di primo grado) di Pieve Torina, piccolo centro marchigiano devastato dal terremoto.

A Pieve Torina, quasi il 100 % per gli edifici è attualmente inagibile; l’attività scolastica si svolge in container.

Il dirigente dell’istituto “Mons. Paoletti” ha accolto con piacere e gratitudine la nostra offerta e ci ringrazia fin d’ora per il sostegno; oltre ad inviare i fondi raccolti, creeremo un contatto tra bambini e ragazzi, affinché la solidarietà prenda nomi e volti.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer